Visioni - Little Miss Sunshine (2006)

September 14, 2016

 

Il mondo si divide in due categorie: vincenti e perdenti. E la differenza è che i vincenti non si arrendono mai.

 

Detto fatto, eccola lì, la gentil famigliola della middle class americana stipata su un improbabile furgoncino Volkswagen color canarino, far tesoro di questa perla di saggezza da asporto: un predicatore di self-motivation sull’orlo della bancarotta, un accanito sniffatore nonché fervente consumatore di riviste hard, un massimo esperto proustiano ed ex-suicida, un seguace di Nietzche e aspirante astronauta affetto da mutismo volontario, una bimba di sette anni seguace invece di concorsi di bellezza. Una madre.

 

Destinazione: Redondo Beach, teatro della kermesse per bambine “Little Miss Sunshine”, da sempre sogno ricorrente della piccola di casa.

 

Dilemmi morali vs desideri, sentimenti e interessi appassionati dei singoli viaggiano su quattro ruote senza freno a mano, mentre i grandi temi della vita vengono sbatacchiati a destra e manca senza dar tregua alla riflessione, travolta come è da un divertimento che avanza a singhiozzi.

 

Un road movie che riesce anche ad essere edificante, pur perdendo continuamente pezzi per strada. Traumatico.

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Featured Posts

Blue Yellow, my band

September 12, 2016

1/1
Please reload

Recent Posts

November 8, 2019

October 23, 2019

Please reload

Search By Tags
Please reload

Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic

FOLLOW ME

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon

© 2023 by Samanta Jonse. Proudly created with Wix.com