Niente Nobel per Balzani: la chimica di una sconfitta

October 7, 2016

 

Delusione per il professore emerito dell'Alma Mater Vincenzo Balzani, chimico di fama internazionale con all'attivo decine di studi sui motori molecolari in collaborazione di due dei tre premiati del 2016.

 

Il professore come tutti i grandi cerca di mantenere un certo aplomb: “Inizialmente mi son stupito di non essere stato inserito nei nomi, ma va bene così. È bello anche arrivar quarto, la prendiamo con filosofia”, ha commentato all’Ansa.

 

Se la sportività è balsamo sempre e comunque, in un mondo iper-competitivo e autoreferenziale come quello dell'università, va detto che il Nobel mancato non fa bene alla ricerca nel nostro Paese come non rafforza una comunità scientifica fin troppo divisa.

 

Non si investe in ricerca ed, evidentemente, la comunità scientifica italiana all'estero presenta un'immagine di sé non così tirata a lustro come ci si aspetterebbe, nonostante personalità di eccellenza come Balzani.

 

Una sua fotografia più nitida gioverebbe ad una sua presentazione forse un po' meno provinciale e confusa.

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Featured Posts

Blue Yellow, my band

September 12, 2016

1/1
Please reload

Recent Posts

March 13, 2020

February 25, 2020

February 4, 2020

Please reload

Search By Tags
Please reload

Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic

FOLLOW ME

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon

© 2023 by Samanta Jonse. Proudly created with Wix.com