Pinocchio, Grillo e Rousseau

October 10, 2016

 

La nota piattaforma Rousseau del Movimento 5 Stella meriterebbe una sbirciatina.

 

Il sogno della democrazia diretta sta diventando realtà?

 

Ormai diversi anni fa Franco Carlini nel suo libro “Internet, Pinocchio e il Gendarme” (manifesto libri) si era preso la briga di reinterrogare il mito dell’Internet Pinocchio felicemente anarchico e, con esso, le sue ambiguità, i suoi idealismi, le sue manipolazioni.

 

Ancora all’alba del terzo millennio, e già il senso democratico dello sviluppo della rete si andava infatti offuscando: il mito di uno spazio libertario e partecipativo si frammentava in tanti linguaggi diversissimi fra loro che rendevano quantomeno complessa una sua lettura compiuta.

 

Grillo si schierò fin da subito dalla parte del “mito buono dell’Internet”, quello che concepisce la rete come luogo ideale per l’esercizio di forme più ricche di democrazia, e politicamente cominciò a farsi spazio con il suo blog.

 

Diventato a suo modo un vero e proprio caso in rete, riuscì ad attirare a sé l’attenzione dei politici e di una fetta non trascurabile di opinione pubblica lì, in quel luogo nuovo - virtuale ma concretissimo - dove illuminare il reale secondo una nuova prospettiva condivisa.

 

Nato e cresciuto con la televisione, il comico usava un blog per aggregare consensi e smantellare, nel suo piccolo, la seduzione dei media broadcast come spazio principale di comunicazione politica, gettando le fondamenta di quell'ideologia anti Casta che costituirà il leitmotiv del Movimento.

 

Come strumento di self-promotion, il fenomeno-blog si sviluppò in Italia dal 2001 con la nascita dei primi servizi gratuiti dedicati alla sua gestione, e, nel suo identificare un preciso modo di rapportarsi con gli altri, veniva salutato da molti come mezzo piuttosto generoso perché iscritto nella logica delle fonti e della molteplicità di voci diverse chiamate in causa dalla sua struttura.

 

Niente più che un nodo di un sistema di lettura che innescava un circolo virtuoso fra i vari blog di cui faceva parte (come ben descrive Giuseppe Granirei in “Blog Generarion”, Laterza, 2005).

 

Da allora, molta acqua è passata sotto i ponti. Ma la rete è rimasta sempre uno spazio centrale nella vita dei giovani leoni pentastellati. Tanto che - come scrive Marco Belpoliti sull'Espresso di questa settimana - "alla sera, al ritorno dagli incontri politici o dal Parlamento, invece di aprire la Tv come i berlusconiani di un tempo, che stanchi si appisolavano sul divano, si mettono al computer, aprono Facebook, chattano, leggono il blog del Capo".

 

La piattaforma Rousseau, nata come progetto nel 2013, dovrebbe essere il luogo in cui la democrazia diretta entra in opera...

 

Peccato che abbia l'unico inconveniente di non essere open source, ma accessibile soltanto agli iscritti.

 

Tuttavia, per farci un'idea di quel che si muove lì dentro, ci viene in aiuto il Foglio (sabato 8 ottobre 2016) con un pezzo a firma di Ermes Antonucci: "La piattaforma di Braimstorming del M5S ha del tagicomico".

 

Segue una serie di proposte, formulate dagli utenti, tutte piuttosto singolari.

 

Citerei ad esempio quella di un insegnante siciliano di 59 anni che propone "di modificare i criteri per la promozione di un alunno alla classe successiva", permettendo ai consigli di classe di "ammettere alla classe successiva alunni anche con gravissime insufficienze in più materie importanti contemporaneamente, come esempio italiano, matematica e storia, purché abbia la maggioranza delle materie sufficienti, così un alunno può scegliere di non studiare due o tre materie, quindi le più difficili per lui, concentrandosi sulle materie più facili: basterà avere la sufficienza nella metà delle materie più una e si viene promossi baipassando le materie più difficili ma che sono anche le più formative".

 

Che ne penserebbe il diligente Pinocchio?

 

Decisamente la piattafoma Rosseau meriterebbe una sbirciatina...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Featured Posts

Blue Yellow, my band

September 12, 2016

1/1
Please reload

Recent Posts

November 8, 2019

October 23, 2019

October 8, 2019

Please reload

Search By Tags
Please reload

Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic

FOLLOW ME

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon

© 2023 by Samanta Jonse. Proudly created with Wix.com