La fortuna è uno stato mentale?

January 3, 2019

 

Annamaria Testa su Nuove e Utile riporta di suggerimenti pubblicati da Psychology Today per "sentirsi fortunati".

 

 

Ecco quali.


(1) Bisogna essere aperti alla serendipità, cioè alla possibilità di trovare qualcosa di positivo mentre non lo si sta nemmeno cercando. I percorsi di carriera sono raramente lineari, e spesso a fare la differenza sono svolte tanto casuali quanto virtuose (confermo. E non mi stanco di ripeterlo ai miei studenti). Però…

 

(2) …praticare la serendipità risulta più facile a chi è meno ansioso e più flessibile sotto il profilo comportamentale, ha chiari obiettivi a lungo termine e non si lascia sovrastare dai dettagli. Questo vuol dire che…

 

(3) …è meglio non essere troppo rigidi e ostinati (mollare un compito impossibile può aprire nuove strade). Conviene anche concedersi delle pause, e il permesso di non essere troppo focalizzati e di lasciarsi guidare dalla curiosità. Tuttavia…

 

(4) …spesso l’offerta di un’opportunità inaspettata e nuova scatena nelle persone, insieme al desiderio di accettare, un’ansia così forte da portarle, alla fin fine, a rinunciare, solo per azzerare lo stress della decisione. È una buona idea chiedersi “qual è la cosa più terribile che può succedermi se accetto?”. Di solito non è così terribile. E comunque…

 

(5) … conviene sempre ricordarsi che nessuna vita (neanche quelle che sembrano tali) è perfetta. Tutti falliscono, e la differenza consiste nel modo in cui si affrontano, e si superano, il fallimento o il rimpianto.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Featured Posts

Blue Yellow, my band

September 12, 2016

1/1
Please reload

Recent Posts

November 8, 2019

October 23, 2019

Please reload

Search By Tags
Please reload

Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic

FOLLOW ME

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon

© 2023 by Samanta Jonse. Proudly created with Wix.com